Buongiorno a tutti,

Mancano pochissimi giorni alle feste natalizie e come ogni anno, sui vari social, leggo post di gente terrorizzata dai chili che accumulerà durante i vari pranzi in famiglia. 

Naturalmente mi vien da sorridere, perché è impossibile ingrassare in maniera spropositata se ci si concede dei pasti liberi, purché non si esageri!

Io per ovviare a questo, uso dei “trucchetti” che mi sono utili non solo nel periodo natalizio, ma anche quando ceno fuori per altre feste, compleanni, ecc.

Naturalmente, essendo un’atleta, mantengo tutto l’anno un’alimentazione sana ed equilibrata, senza però rinunciare ai momenti di sgarro.

Prima delle feste quindi, non intraprendo diete “last minute”, mangiando insalata scondita per giorni, né tantomeno dopo! Questo atteggiamento è controproducente, perché, privando il nostro organismo di ciò che necessita per giorni, rischieremmo soltanto di arrivare affamati alla vigilia di Natale e quindi divorare tutto ciò che ci capita, dagli antipasti al dolce! Così si che ingrasseremmo!

Invece, seguendo la mia dieta regolarmente, arrivo alle feste senza questa necessità di “sgarrare” e mi godo serenamente i pranzi in famiglia.
Tuttavia, dicevo che ci sono degli accorgimenti da utilizzare per evitare di mangiare più del dovuto:

1) Come ho già detto, non arrivare ai pasti affamati, quindi fare regolarmente gli spuntini e i pasti principali;

2) Prima del pranzo, può essere utile sgranocchiare delle verdure crude come finocchi o carote: non solo agevoleranno la digestione ma vi sentirete sazi prima, senza divorare gli antipasti;

3) A proposito di antipasti, occhio alle calorie “inutili”! Cosa intendo con questo? Molte volte durante le feste, si tende a preparare più del dovuto, a mettere in tavola cose che si potrebbero evitare, oppure cibi piccoli ma molto calorici! Pensiamo ad esempio a quante volte prima di pranzo ci si concede una grossa dose di antipasti molto farciti, oppure fritti, patatine, ecc. Bene, se si è a dieta, è meglio concedersi un primo e un secondo abbondanti, anche ben conditi, piuttosto che divorare antipasti e dolci! Ecco perché non bisogna MAI arrivare a una festa affamati!

4) Occhio anche all’alcool, contiene anch’esso molte calorie, e non essendo un cibo, possiamo benissimo farne a meno. Ricordate però di non evitare il brindisi di mezzanotte la sera di capodanno ☺️

5) Non interrompete gli allenamenti! Sarà un modo per bruciare gli eccessi che ci siamo concessi a tavola e per velocizzare il nostro metabolismo. Se le palestre sono chiuse, fate una corsetta all’aperto o dei circuiti in casa, anche a corpo libero, ma non smettete di allenarvi! In particolare, vi consiglio di allenarvi a digiuno il giorno dopo le scorpacciate, ad esempio il 26 dicembre o il 2 gennaio, assumendo come preworkout degli aminoacidi essenziali o della glutammina. Ma non è indispensabile, può essere solo un’idea per smaltire le calorie in eccesso. Consultate sempre il vostro personal trainer prima di prendere iniziative di questo tipo. 

6) Occhio alla corretta integrazione, non sospendete i vostri integratori con la scusa che “sto mangiando male”! Soprattutto ora, essi vi aiuteranno.


Mi sento di consigliarvi quelli che ritengo più appropriati per questo periodo:

  • Enzicol, a base di estratti vegetali, con enzimi e probiotici. Mangiando cibi diversi e più pesanti del solito, è facile avere poi problemi digestivi. Enzicol vi aiuterà ad evitare tutto ciò e a ridurre i gonfiori intestinali e la produzione di gas, nonché a eliminare quel senso di nausea che ci assale dopo aver mangiato tanto.
Enzicol 120 veg caps
  • Blocker, il mio asso nella manica in questo periodo! Esso non solo supporta il metabolismo dei macronutrienti (specie di grassi e carboidrati, che abbonderanno sulle nostre tavole), ma aiuta a controllare il senso di fame. Generalmente ne assumo due compresse prima di pranzo.
Blocker 60 cpr
  • VFactor, non il classico multi vitaminico. Partiamo dal presupposto che bisognerebbe, a mio parere, assumere un buon multivitaminico tutto l’anno, specie chi pratica attività sportiva intensa. Ma vi consiglio di utilizzarlo proprio durante le feste perché, in questo periodo, si tende a mangiare molto cibo “industriale”, come prodotti da forno o dolciumi, e pochissima frutta e verdura, assumendo quindi pochissime vitamine e minerali! Non è un caso se, ogni anno, a gennaio, dopo le feste, c’è sempre un boom di influenze e virus febbrili! Fateci caso :) tra l’altro VFactor contiene anche estratti di goji,  melograno e uva che hanno funzione antiossidante. Una compressa al giorno prima di colazione può esservi di grande aiuto!
V-Factor 2.0 120 cpr
  • Detox Gold. Quando le feste e le abbuffate saranno finite, non dimenticate di aiutare il vostro corpo a “depurarsi” da tutti gli eccessi. Quindi idratatevi molto con tisane e acqua, verdure cotte e crude, e con Detox Gold. A base di cardo mariano e tarassaco, basteranno una ventina di giorni di utilizzo e il corpo si libererà da tutte le tossine accumulate.
Detox Gold 120 cps

In conclusione, il consiglio è quello di non stressarsi e di non aver il timore di concedersi pasti diversi. Le feste devono essere un momento di relax e condivisone, l’importante è seguire i piccoli accorgimenti che vi ho elencato e seguire tutto l’anno uno stile di vita sano. Per esser fiscali con la dieta, abbiamo tutto l’anno. Godiamoci, almeno durante le feste, l’affetto e il calore dei nostri cari e dei nostri amici. 

Vi auguro di trascorrere delle bellissime feste!


Buon Natale e felice anno nuovo,


Micaela Di Gennaro

Atleta Wellness IFBB